Chirurgia orale

Categoria: - lug 03, 2011

Da anni mi occupo di estrazione dei molari del giudizio. In particolare del molare inferiore che spesso da problemi . Questo succede perché non trova spazio nella arcata mandibolare, e il più delle volte esce per metà. Ciò comporta frequenti episodi di infiammazione e dolore (disodontiasi). Altra complicanza della malposizione del dente del giudizio può essere la carie sul dente antistante , ovvero il secondo molare. Se gli episodi di infiammazione sono più di due in un anno io consiglio l’estrazione. Al contrario i denti che rimangono totalmente nell’osso (Inclusi) non danno di regola problemi. Comunque bisogna valutare ogni singolo caso. Eseguo la radiografia panoramica digitale nel mio studio e se necessario procedo a concordare un appuntamento per l’estrazione.
L’altra chirurgia di cui mi occupo con passione è l’apicectomia. Si tratta della asportazione della punta della radice di un dente (apice) quando, nonostante una devitalizzazione ben fatta, permane un granuloma. O quando il granuloma è su un dente ricoperto da una capsula che non vogliamo rimuovere per procedere ad una nuova devitalizzazione..
Sono interventi ambulatoriali, che eseguo in anestesia locale, magari con un po’ di sedazione se il paziente è particolarmente agitato. In ogni caso cerchiamo sempre, io e le mie assistenti, di mettere le persone a proprio agio e ridurre praticamente a zero il dolore.